Abolizione province: dal Governo stimolo a riforme in Fvg

“La notizia della mancata impugnazione della legge regionale sul superamento delle province è un ulteriore stimolo a percorrere con coraggio e determinazione la strada delle riforme essenziali per ridare funzionalità ed efficienza al Fvg”. Lo affermano la segretaria regionale del Pd Fvg Antonella Grim e il responsabile Enti locali del partito Lorenzo Presot, aggiungendo che “accogliamo con grande soddisfazione il placet del Governo sulla riforma regionale di superamento delle province”.

Secondo Grim e Prestot “il superamento del vaglio della riforma da parte del Governo costituisce un importante riconoscimento del ruolo di vero e proprio laboratorio istituzionale che la nostra Regione può esercitare a livello nazionale, smentendo le cassandre del centrodestra che avevano affermato come il percorso non fosse legittimo”.

“Ora – aggiungono – è necessario che su questa spinta il lavoro prosegua con altrettanta determinazione con la riforma degli enti locali, in modo da completare il quadro del nuovo assetto di governo del territorio incardinato su Regione e Comuni. Il Pd è pronto a fare la sua parte, coinvolgendo nel percorso riformatore tutti i suoi amministratori, per disegnare una riforma partecipata, condivisa e davvero innovativa”.

 

Trieste, 19 giugno 2014

Comunicato stampa

Ufficio stampa Pd Fvg