Ballottaggio Gorizia: Grim, perso sfida difficilissima, ma in Consiglio comunale difenderemo nostra idea di città

“Sapevamo che sarebbe stata una partita difficilissima, ma abbiamo provato a vincerla con impegno. Abbiamo perso, ma con i nostri eletti in Consiglio comunale lavoreremo al massimo per difendere e valorizzare la nostra idea di Gorizia e costruire la base per la rivincita”. Lo afferma la segretaria del Pd Fvg, Antonella Grim, commentando l’esito del ballottaggio nel capoluogo isontino.
Secondo Grim “a Gorizia il centrodestra governa da anni e questa è stata la prima volta, dopo 15 anni, in cui siamo riusciti a centrare il ballottaggio. Abbiamo pagato l’eccessiva frammentazione del centrosinistra, al contrario dei nostri avversari, che si sono presentati compatti agli elettori”.
“Ringrazio tutti coloro che hanno lavorato e che hanno creduto in questa sfida sino all’ultimo giorno, a partire dal nostro candidato Roberto Collini – osserva Grim -. Dobbiamo ripartire da questo lavoro per ricostruire una proposta più forte e unitaria. Crediamo che Gorizia si meriti di essere valorizzata per quello che è: una città profondamente europea, con una vocazione culturale spiccata. Vigileremo e lavoreremo affinché non venga mortificata da quanti, nel centrodestra, vorrebbero schiacciarla tra Grande Friuli e Città metropolitana”.