Enti locali: Grim; taglio Province è legittimo, teoria Savino ha fatto buco nell’acqua

“Il taglio delle Province è legittimo: l’onorevole Savino ha ricevuto dal Governo la risposta che chiedeva, ora si metta il cuore in pace”. Lo afferma la segretaria regionale del Pd Antonella Grim, dopo la risposta del ministro Minniti alla deputata forzista, che sosteneva l’incostituzionalità della riforma regionale degli enti locali dopo l’esito del referendum del 4 dicembre.

Secondo Grim “il ministro Minniti, replicando a Savino, ha ribadito che la riforma delle autonomie è coerente con il quadro ordinamentale generale vigente. Ha aggiunto che il superamento delle Province è stato determinato da esigenze di razionalizzazione e semplificazione dell’azione territoriale di governo, nonché da finalità  di contenimento dei costi della politica. Davanti a questa risposta – continua – Savino non ha perso occasione di attaccare il Pd in modo decisamente maldestro”.

“La realtà è che la teoria di Savino e di altri esponenti del centrodestra sulla presunta incostituzionalità della riforma ha fatto un buco nell’acqua. Ne prendano atto e se ne facciano una ragione”.