Fedriga vuole rilanciare esperienza fallimentare dei Cie

“Fedriga vorrebbe mettere in carcere persone che criminali non sono. Gli ricordiamo che l’esperienza dei Cie è stata totalmente fallimentare, anche quando al governo del Fvg c’era la sua Lega Nord. Quindi la smetta di fare la solita propaganda fondata sul nulla”. Lo affermano la segretaria reginale del Pd Fvg Antonella Grim e Marco Rossi, segretario del Pd provinciale di Gorizia, replicando alle dichiarazioni del leghista Fedriga sulla gestione dell’accoglienza in Fvg, intervenendo nel dibattito sulla chiusura del Cara di Gradisca.

 

Secondo Grim “sia chiaro: qui nessuno vuole imporre con la forza l’accoglienza ai sindaci e alle comunità. Si cerca piuttosto di ridurre l’impatto degli arrivi in regione e rendere, al contrario, la gestione dei richiedenti asilo più efficiente e strutturata”.

 

“I comuni del Fvg – osservano Grim e Rossi – devono essere solidati innanzitutto tra di loro. E’ sacrosanto, quando si è sindaci, pensare alle necessità dei propri cittadini, ma è altresì fondamentale essere solidali con gli altri comuni della regione, in un’ottica di collaborazione e aiuto reciproco che non può mancare all’interno della nostra comunità regionale”.