Grim: da Giunta Serracchiani grandi riforme dimenticate da Tondo

 

“Fa sorridere che le critiche sulle riforme piovano proprio da chi per cinque anni si è dimenticato di farle”. Lo afferma la segretaria regionale del Pd Fvg Antonella Grim, dopo le dichiarazioni dell’ex governatore Tondo e di altri esponenti dell’opposizione sul lavoro svolto dalla giunta regionale in Fvg negli primi tre anni di mandato.

Secondo Grim “alla giunta Serracchiani va riconosciuto il merito di aver messo in cantiere riforme ambiziose e improcrastinabili, le stesse di cui il Fvg avrebbe avuto bisogno nei cinque anni precedenti, ma che il centrodestra non ha realizzato, anche per timore di perdere consenso. Si tratta di provvedimenti che incidono profondamente nel sistema, come la sanità e gli enti locali: nessuno – continua Grim – ha mai pensato fosse una strada in discesa, ma dobbiamo andare avanti”.

“Da una certa parte dell’opposizione – osserva Grim – ci aspettiamo un atteggiamento meno nostalgico e rancoroso, e più propositivo. Soprattutto da chi, come il M5S, dimostra scarso spirito di iniziativa, se non su alcuni specifici temi propagandistici e sempre uguali a se stessi”.