Grim: da Salvini e Dipiazza sprezzo della vita umana

 

“Salvini e Dipiazza parlano la stessa lingua: quella becera e spietata dello sprezzo della vita umana”. Lo afferma la segretaria regionale del Pd Fvg Antonella Grim, commentando le dichiarazioni del leader leghista, che, riferendosi agli arrivi di richiedenti asilo, ha parlato di un progetto di “pulizia etnica degli italiani”, e del sindaco di Trieste, che ha affermato, sempre riferendosi ai profughi, “vorrei prenderli per il bavero e buttarli tutti a mare”.

Secondo Grim “Dipiazza il leghista continua a spostare l’asse delle sue politiche sempre più a destra, esternando parole che non si possono davvero sentire né tollerare, ancora più se riferite da chi ricopre una carica importante com’è quella di sindaco. Sono dichiarazioni che istigano all’odio. Ci chiediamo se la sua maggioranza e le forze di centrodestra anche a livello regionale, in particolare la componente più moderata, la pensino come lui”.