Grim e Cociani: stiamo creando sanità migliore in Fvg

ospedale

“Ciò che conta per i cittadini del Fvg è sapere che se si rompono un ginocchio per loro non cambia nulla: venivano curati prima e vengono curati nello stesso modo oggi, e così sarà anche domani. Cambiano solo i costi, che diminuiranno, e l’organizzazione, che migliorerà, perché stiamo tagliando sprechi, doppioni e i posti da dirigente non indispensabili”. Lo affermano la segretaria regionale del Pd Antonella Grim e il responsabile sanità del Pd Fvg Lorenzo Cociani in merito alla decisione della Giunta regionale di eliminare i doppioni nella sanità Fvg, sottolineando che “questa è l’unica verità della riforma sanitaria, al di là delle bufale che raccontano alcuni esponenti dell’opposizione per terrorizzare la gente e che in questo modo vengono smentiti”.

Secondo Grim “dopo anni di chiacchiere finalmente si è passati all’azione. Come centrosinistra stiamo dimostrando con i fatti di costruire un sistema sanitario migliore e meno costoso, più aderente ai bisogni delle persone e più efficiente. Creare consenso mantenendo le nicchie di potere ed evitando decisioni coraggiose non ci interessa”.

“Superare i doppioni inutili – osserva Cociani – è funzionale soprattutto a una migliore e più efficace organizzazione, completando finalmente la piena integrazione tra ospedale e università e in futuro tra ospedale e territorio, superando la moltiplicazione delle strutture e primariati, per il fine sacrosanto di valorizzare e attrarre professionalità”.

 

Trieste, 19 maggio 2015

Comunicato stampa

Ufficio stampa Pd Fvg