Grim: tentata aggressione a Serracchiani è intollerabile. Avanti con le riforme

“Un gruppetto di facinorosi non ci fermerà e non fermerà le nostre riforme: non permetteremo a un drappello di esagitati di impedire, e nemmeno rallentare, il percorso di ammodernamento della nostra regione che andrà a beneficio di tutti i cittadini. Andremo avanti con coraggio e senza indugi”. Lo afferma la segretaria regionale del Pd Fvg Antonella Grim dopo il tentativo di aggressione subito ieri dalla presidente Serracchiani a Gorizia, “dove si era recata – osserva Grim – per confrontarsi con i cittadini e le istituzioni locali sulla riforma sanitaria, con la trasparenza e la franchezza che la contraddistinguono e contraddistinguono il nostro partito”.

Secondo Grim “le contestanzioni sono lecite, ma i tentetivi di aggressione no: sono intollerabili. Discutere, anche animatamente, è un esercizio normale e sano in democrazia, ma lo si deve fare sui contenuti e con serietà, senza strumentalizzazioni e con il massimo rispetto per le istituzioni. Ieri a Gorizia – sottolinea Grim – da gran parte dei presenti sono arrivati solo insulti e sterili polemiche: non c’era alcuna volontà di dibattito sui contenuti sin dall’inizio. Non è così che si fa il bene dei cittadini”.

Ieri sera, dopo essere stata a Gorizia, Debora Serracchiani ha partecipato all’Assemblea regionale del Pd Fvg a Palmanova. Serracchiani e Grim sono intervenute sul tema delle riforme. “Abbiamo ribadito, anche alla luce di quanto accaduto poco prima a Gorizia, che il percorso di rinnovamento andrà avanti senza tentennamenti, perché – evidenzia Grim – è di vitale importanza. Basta osservare quanto accaduto alla Germania, che grazie a importanti riforme strutturali oggi è l’unico Paese che sta reagendo bene alla crisi. Quelle sulla sanità e sugli enti locali – continua – saranno i temi centrali della conferenza programmatica lanciata ieri in Assemblea, che partirà in settembre: sarà un confronto interno al Pd sullo stato di attuazione del programma, cui si aggiungeranno iniziative pubbliche organizzate assieme alle altre forze di coalizione”.

 

Trieste, 12 luglio 2014

Comunicato stampa

Ufficio stampa Pd Fvg