Obiettivo M5S è taglio della democrazia

Serracchiani: l’uomo forte si sta già scaldando i muscoli a bordo campo

“Il vero obiettivo dei 5Stelle è il taglio della democrazia, di tutte le intermediazioni e dei contrappesi: quella che loro chiamano democrazia diretta è una forma di governo ben nota, in cui il popolo applaude e uno sta sul balcone”. Lo afferma la deputata del Pd Debora Serracchiani replicando al capogruppo del Movimento 5 stelle in Senato Stefano Patuanelli, secondo il quale il Partito democratico non voterà il taglio dei parlamentari “con una scusa banale”.

“Il superamento della democrazia – ha aggiunto Serracchiani – prima è stato teorizzato dalla società privata che possiede il M5S e adesso i gruppi obbedienti eseguono al Senato e alla Camera. Si sta portando a termine l’assassinio della democrazia rappresentativa, rendendo sempre più ininfluente il Parlamento, depotenziandolo nei fatti e nell’autorevolezza prima ancora che nei numeri. Presto anche Patuanelli e i suoi non serviranno a niente, perché  l’uomo forte si sta già scaldando i muscoli a bordo campo“, conclude.