Pd Fvg è vicino a Paolo Calvano

Shaurli: non c’è più spazio per strumentalizzare su Bibbiano né su altro

“La comunità del Pd del Friuli Venezia Giulia è vicina senza riserve a Paolo Calvano e alla sua famiglia. Le parole con cui lancia l’allarme per gli attacchi subiti colpiscono a fondo e confermano la convinzione di rigettare questa melma montante di odio e disprezzo. Nel nostro Paese si sta riempiendo ad arte un vero serbatoio di violenza: chi ha responsabilità di governo delle forze dell’ordine e di sicurezza ha anche la responsabilità di tenere sotto controllo il rischio che vergognose parole possano diventare atti. Non c’è più spazio per strumentalizzazioni di comodo su Bibbiano né su altro”. Lo afferma il segretario del Pd Fvg Cristiano Shaurli, trasmettendo la solidarietà del partito a Paolo Calvano, segretario del Pd dell’Emilia Romagna, che ha ricevuto sulla sua pagina Facebook messaggi minatori con violenti attacchi, in riferimento alla vicenda degli affidi illeciti della Val d’Enza e di Bibbiano.