Porto: Rosato; dal Governo procedura sperimentale sul Prg

“Il ministero dell’Ambiente intende approvare al più presto una procedura accelerata sperimentale per il nuovo piano regolatore del porto di Trieste, ma non ha ancora ricevuto dall’Autorità portuale tutta la documentazione necessaria”. Lo afferma il deputato del Pd Ettore Rosato, riferendo che “il ministro Andrea Orlando ha espresso la volontà del Governo di accelerare sull’approvazione del nuovo prg portuale, indispensabile per qualsiasi processo di sviluppo dello scalo triestino”.

“Il Governo è pienamente consapevole che c’è grande urgenza di chiudere l’iter per il piano regolatore portuale, ma – sottolinea Rosato – per farlo necessita della documentazione completa, richiesta ma non ancora ricevuta dall’Autorità portuale di Trieste. E’ quindi fondamentale – commenta il deputato – che l’Autorità portuale metta a disposizione del ministero, nel più breve tempo possibile, tutti gli atti richiesti”.

“Ringrazio il ministro Orlando per l’interessamento e l’impegno profuso sullo sviluppo del porto di Trieste, che – commenta Rosato – è uno dei temi cruciali per la crescita economica e occupazionale di Trieste, del Friuli Venezia Giulia e – conclude – di tutto il Nord Adriatico”.

 

Comunicato stampa

Ufficio stampa Pd Fvg