Riforme: Forza Italia vuole bloccare tutto

“La politica del ‘non fare’ e’ il segno distintivo di Forza Italia: sono stati  incapaci di fare le riforme quando governava la Regione e adesso vogliono sabotare quanto fatto dal centrosinistra”. Lo afferma la segretaria regionale del Pd Antonella Grim, commentando le dichiarazioni della coordinatrice regionale di Forza Italia Sandra Savino, che oggi a Gorizia ha annunciato l’intenzione di ricorrere allo strumento del referendum abrogativo contro le leggi di riforma della salute e degli Enti locali approvate nel 2014 dal Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia.

“Questa operazione – continua Grim – e’ evidentemente influenzata dalla campagna elettorale che si sta aprendo, e non tiene in nessun conto l’ampio confronto tenuto sui territori, il dibattito in Consiglio regionale e il dialogo istituzionale tuttora in corso per attuare le riforme”.

“Sulla salute Forza Italia non ha mai voluto riconoscere che i problemi si devono proprio alla loro incapacita’ di governare le strutture e i nuovi bisogni della popolazione. Sugli Enti locali si propongono un solo effetto: essere l’unica Regione in Italia che tiene in vita le province, per continuare a garantirsi nicchie di potere”.

“Nell’interesse dei cittadini – conclude Grim – auspico che Forza Italia ripensi questa pratica dello scontro politico, evitando di rincorrere la Lega”.

 

Trieste, 11 aprile 2015

Comunicato stampa

Ufficio stampa Pd Fvg