Scuola: Grim, giusto estendere bonus formazione ai docenti delle paritarie

“Condivido la richiesta della Uil alla Regione, anche e soprattutto in conseguenza del decreto attuativo sullo 0-6. E’ opportuno valutare il modo per estendere la card docenti anche agli insegnanti delle scuole paritarie degli enti locali Fvg”. Lo afferma Antonella Grim, consigliere comunale a Trieste e segretaria reginale del Pd Fvg. “I dati ci dicono che parliamo di circa 800 insegnanti che potrebbero essere interessati da questo provvedimento, previsto dalla riforma della Buona scuola e oggi destinato solo al personale statale. Si tratta di uno strumento importante per la formazione continua degli insegnanti e la valorizzazione della professionalità, che dovremmo cercare di estendere  a tutti i docenti delle scuole dell’infanzia che operano in Fvg”. “L’investimento sulla formazione – osserva Grim - non solo per il segmento delle scuole dell’infanzia, statali e partitarie, ma anche nello 0-3, è fondamentale, soprattutto alla luce del recente decreto attuativo sullo 0-6, dove la spinta a rafforzare percorsi di formazione integrati per insegnanti ed educatori degli enti locali è fortissima, e il coordinamento delle amministrazioni regionali potrebbe davvero rappresentare un’occasione per costruire un quadro di tematiche coordinate”.