Spitaleri: la pace di Pordenone è già finita

“Ora anche i meloniani di Scoccimarro bacchettano Riccardi tentando di levargli la sedia da dietro e prenotando per loro un posto come numeri due: il Fvg rischia davvero di avere un governo interamente verdenero, in cui i moderati del centrodestra saranno come granelli di sabbia”. Lo afferma il segretario regionale del Pd Fvg Salvatore Spitaleri.

 
Secondo Spitaleri “l’opa di Fedriga e Salvini su Forza Italia è quasi completata, e adesso anche da Fratelli d’Italia ricordano a Riccardi che il posto da vicepresidente in giunta potrebbe non essere suo. E’ un messaggio chiaro ai moderati del centrodestra, per ribadire che i giochi di forza saranno da rivedere e sono tutt’altro che chiusi”.
 
“La pace di Pordenone è già finita – osserva Spitaleri – per il semplice fatto che quell’immagine di unità e compattezza ostentata dai vertici della coalizione (esclusa Sandra Savino, di cui si sono perse le tracce) era di pura facciata. Sono durati due giorni e senza avere un programma: mi chiedo come possono pensare di governare la regione”.