Grim: Tondo si risveglia dal letargo in modo scomposto

“Renzo Tondo sente le primavera e si risveglia all’improvviso dal letargo, ma in modo scomposto e offensivo: stridono le lezioni di buon governo da chi non ha realizzato nemmeno una riforma quando era presidente della Regione e non ha avanzato una proposta seria dai banchi dell’opposizione”. Lo afferma la segretaria regionale del Pd Antonella Grim, replicando alle critiche di Renzo Tondo contro il Pd e contro Debora Serracchiani.
Continua a leggere...

Grim: alleanze si fanno sui programmi

  “A Torino ho visto tanto entusiasmo, molte proposte e buona politica: è questo ciò che mi interessa e che, in generale, mi aspetto dal confronto congressuale e dalla conferenza programmatiche che faremo in regione. Voglio parlare di contenuti, anche perché le alleanza si costruiscono sui programmi, a livello nazionale come in Fvg”. Lo afferma la segretaria regionale del Pd Antonella Grim, dopo l’evento organizzato da Matteo Renzi a Torino e in merito ai possibili scenari in vista del voto. 
Continua a leggere...

Aumentano gli iscritti Pd nel 2016, in Fvg sono 4.832

“Nel 2016 in Fvg gli iscritti al Pd aumentano, per la prima volta dopo qualche anno: è un dato positivo, che testimonia la vitalità del nostro partito”. Lo afferma la segretaria regionale Antonella Grim, illustrando i dati definitivi del tesseramento 2016, che si è chiuso lo scorso 28 febbraio. Nel 2016 gli iscritti al Pd in regione sono 4.832, quindi 96 in più rispetto ai 4.736 del 2015. 
Continua a leggere...

Uti: Monfalcone; scelta Cisint è ideologica e dannosa

“Far uscire il comune di Monfalcone dall’Uti è una scelta dannosa che peserà sui cittadini e che distrugge la storia di questo territorio, da sempre baricentro nella gestione dei servizi alle persone”. Lo affermano la segretaria regionale del Pd Fvg, Antonella Grim, e Francesco Martines, responsabile enti locali del partito.
Continua a leggere...

Lavoro: Grim, Savino legge quel che fa comodo

"Chiunque abbia letto il comunicato di Ires oltre la quinta riga potrebbe obiettare che lo scorso anno il numero di assunzioni a tempo indeterminato è stato significativamente superiore a quello del periodo 2013-2014, cioè pre jobs act. Savino legge solo quello che le fa comodo?". Lo afferma la segretaria regionale del Pd Antonella Grim, replicando alle critiche della deputata di FI Sandra Savino sui risultati del jobs act.

Continua a leggere...

Pd: Grim; soddisfatti per candidature a congresso, siamo partito vivo

  “Siamo soddisfatti di affacciarci a un congresso dove si presenteranno quattro candidati: è la prova di un partito che, nonostante le difficoltà del moneto, rimane vivo e aperto a sfide vere, nelle forme e sui contenuti”. Lo affermano i componenti della rinnovata segreteria del Pd regionale, aggiungendo che “anche in Fvg lavoreremo affinché il congresso sia un momento autenticamente rifondativo, per riaffermare e rilanciare le ragioni che hanno portato alla nascita del Pd dieci anni fa, all’interno di un centrosinistra unito ed europeo”.
Continua a leggere...

Enti locali: Grim; taglio Province è legittimo, teoria Savino ha fatto buco nell’acqua

“Il taglio delle Province è legittimo: l’onorevole Savino ha ricevuto dal Governo la risposta che chiedeva, ora si metta il cuore in pace”. Lo afferma la segretaria regionale del Pd Antonella Grim, dopo la risposta del ministro Minniti alla deputata forzista, che sosteneva l’incostituzionalità della riforma regionale degli enti locali dopo l’esito del referendum del 4 dicembre.
Continua a leggere...

Grim a Roma con Renzi e Serracchiani per campagna di attenzione sui territori

  “Saremo presenti in modo capillare su tutti i territori nei prossimi mesi, tra la gente. Ripartiamo da qui per rilanciare l’azione del partito, anche in Friuli Venezia Giulia. Si inizia già domani”. Lo afferma la segretaria del Pd Fvg, Antonella Grim, che oggi a Roma ha partecipato all’incontro con i segretari regionali democratici organizzato dal segretario nazionale Matteo Renzi, presente assieme ai due vicesegretari Debora Serracchiani e Lorenzo Guerini, e al presidente del partito Matteo Orfini. La riunione si è aperta con un pensiero di vicinanza alle popolazioni del Centro Italia, già messe a dura prova dal terremoto dello scorso anno, e oggi colpite da nuove scosse e dall’ondata di gelo.
Continua a leggere...