Ius soli: Grim; legge giusta, vergognoso farne motivo di scontro politico

“Lo Ius soli temperato e lo Ius culturae sono una battaglia di civiltà per rendere l’Italia un Paese più giusto, più moderno, più coeso e più sicuro. Basta utilizzare in modo strumentale ed elettoralistico la questione: c’è chi confonde – spesso volontariamente – lo ius soli con il tema dei richiedenti asilo e degli sbarchi dei migranti, che non c’entrano nulla, ed è vergognoso”. Lo afferma la segretaria regionale del Pd Fvg Antonella Grim, che oggi aderisce alla staffetta per lo sciopero della fame per lo ius soli temperato e lo ius culturae.
Continua a leggere…

IUS SOLI: GRIM, SCIOPERO DELLA FAME E’ SCELTA POLITICA GIUSTA

“Credo che la scelta del ministro Delrio di aderire allo sciopero della fame per chiedere di approvare lo Ius soli in questa legislatura, così come fatto da altri esponenti del Pd come il sottosegretario Rughetti, sia importante, dal punto di vista politico e simbolico. Una presa di posizione giusta, che condivido e cui mi associo”. Lo afferma la segretaria regionale del Pd Fvg Antonella Grim, che ha deciso di aderire allo scioperò della fame per chiedere che la legge sulla cittadinanza venga approvata in tempi brevi.
Continua a leggere…