Violenza sessuale a Trieste: Grim e Pino, fatto gravissimo

“La violenza subita dalla diciassettenne a Trieste nella stazione ferroviaria è un fatto gravissimo, che va punito con la massima severità. E che a compiere un gesto simile sia stato un richiedente asilo accolto dalla nostra comunità lo rende ancora più intollerabile, perché rappresenta la rottura di un patto sociale che la comunità sottoscrive quando accoglie”. Lo affermano Antonella Grim e Adele Pino, segretarie rispettivamente del Pd Fvg e del Pd di Trieste, che aggiungono che “i nuovi centri prospettati dal ministro Minniti vogliono essere una risposta concreta proprio per gestire situazioni critiche e aumentare la sicurezza”.
Continua a leggere…

Ferriera: Pd, irresponsabilità Dipiazza mette a rischio posti di lavoro

“Il rischio di perdere centinaia di posti di lavoro a Trieste è frutto del modo superficiale e irresponsabile con cui il sindaco Dipiazza ha trattato il tema della Ferriera e si è rapporto con la proprietà e la Regione. Dipiazza esca dalla campagna elettorale, la smetta di fare guerra alla Regione e si comporti da sindaco, mediando e individuando soluzioni equilibrate per il bene della città tutta”. Lo affermano la segretaria del Pd Fvg, Antonella Grim, e del Pd di Trieste, Adele Pino.


Continua a leggere…

Lavoro: Grim e Pino, in Fvg bene programma “Garanzia Giovani”

“Chi nega che il Job Act sia un passaggio di svolta nel mondo del lavoro italiano lo fa in modo ideologico e strumentale. Che la si condivida o meno, la riforma del lavoro apporterà cambiamenti radicali, offrendo tutele ai lavoratori precari che oggi non ne hanno, e più garanzie e chiarezza agli imprenditori”. Lo afferma la segretaria regionale del Pd Fvg Antonella Grim in merito alle dichiarazioni della deputata e coordinatrice regionale di Forza Italia Sandra Savino sul Job Act.
Continua a leggere…