Vertice di maggioranza: centrosinistra Fvg modello che funziona

“In Fvg abbiamo elaborato un modello di centrosinistra che funziona perché si fonda su un percorso riformatore condiviso e innovativo. Abbiamo ottenuto importanti risultati nella prima metà del mandato ed è così che continueremo, anche in vista degli appuntamenti elettorali del 2016”. E’ quanto emerso oggi a Udine dal vertice di maggioranza cui hanno partecipato la presidente della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, i rappresentanti del Partito Democratico (Antonella Grim e Diego Moretti), di Sel (Marco Duriavig, Giulio Lauri e Fulvio Vallon), dei Cittadini (Alberto Bergamin, Bruno Malattia e Pietro Paviotti) e della Slovenska Skupnost (Marko Jarc e Marko Pisani).

“Oggi – hanno evidenziato i partecipanti all’incontro – abbiamo consolidato il percorso di questa maggioranza al governo della Regione: un percorso riformatore corale e ambizioso, sul quale abbiamo espresso soddisfazione e rinnovato una piena sintonia d’intenti. Abbiamo approvato riforme complesse che ora necessitano di una convinta fase attuativa. In particolare nell’ambito della riforma sanitaria è emersa la volontà di focalizzare l’attenzione su tre punti: il rafforzamento dei centri di assistenza primaria e della sanità territoriale, lo snellimento delle liste d’attesa e il miglioramento della funzionalità dei pronto soccorso.”

“Al netto di specificità territoriali questo modello di centrosinistra – hanno concluso i rappresentanti della maggioranza regionale – verrà replicato anche per le elezioni amministrative che nel 2016 interesseranno diverse comuni della nostra Regione”.