24 Dicembre 2018

Con chi starà Progetto Fvg alle europee?

Shaurli: Saro dichiari la sua posizione rispetto al Governo gialloverde

“Saro chiarisca con chi starà alle europee. Dica ora qual è il rapporto di Progetto Fvg con la Lega e con il M5S, dichiari la sua posizione rispetto al Governo gialloverde e a chi lo sostiene. Solo dopo provi ad accreditarsi come riferimento per moderati, riformisti e partite IVA del Nord”. Lo afferma il segretario del Pd Fvg Cristiano Shaurli, riferendosi al movimento politico Progetto Fvg, guidato dall’ex senatore di FI Ferruccio Saro, che fa parte dell’attuale maggioranza regionale.
Per segretario dem “serve chiarezza, perché l’ambiguità si presta all’occupazione del potere, alle convenienze personali e al tatticismo politico, mentre un partito deve assumersi la responsabilità di scelte di campo e degli atti di governo, e su questo va giudicato. Saro è stato parlamentare di lungo corso: dica cosa pensa – continua Shaurli – di una manovra nazionale che taglia ponti, strade e ferrovie che mette in ginocchio le Regioni Autonome, che si dimentica degli investimenti e del futuro. Non gli chiediamo di esprimersi sulla finanziaria regionale, in cui l’unico assessore ad uscirne con le ossa rotte e tagli alle attività produttive è proprio l’assessore Bini di Progetto FVG. Ma questi oggi sono i fatti concreti con cui devono confrontarsi famiglie e imprese”.
 
“Il vero banco di prova per Progetto Fvg è dietro l’angolo e – precisa Shaurli – non sono le amministrative, in cui la sua ‘politica’ sembra esaurirsi nel recuperare scontenti personali a destra e a manca. Sarà alle elezioni europee che Progetto FVG dovrà chiarire in cosa crede, se starà con chi vuole un Europa diversa ma forte politicamente, con chi crede in istituzioni e democrazia rappresentativa, oppure se porterà acqua al nazionalpopulismo della Lega e al fronte antieuropeista”.
In primo piano