Scuola: riforma frutto di attento confronto

“Dopo anni di tagli pesantissimi la scuola è tornata priorità per il Governo, con investimenti senza precedenti e un piano di assunzioni straordinario: negarlo significa negare la realtà”. Lo ha affermato oggi a Trieste la segretaria regionale del Pd Fvg Antonella Grim durante l’incontro pubblico sulla scuola organizzato dal Pd al Teatro Miela. All’incontro, moderato dal giornalista Franco Del Campo, è intervenuta anche Tamara Blažina, deputata Pd in commissione Istruzione, e si sono alternati gli interventi di numerosi rappresentanti sindacali, insegnanti e studenti sul tema della riforma. 
Continua a leggere…

Scuola: Blažina, testo riforma migliorato, accolte molte richieste

“Siamo soddisfatti per il proficuo lavoro svolto in commissione sulla
riforma della scuola, grazie al quale sono state accolte molte delle
richieste pervenute dal mondo della scuola, anche per il Friuli
Venezia Giulia”. Lo afferma la deputata del Pd Tamara Blažina,
sottolineando che “il testo è stato migliorato in maniera
significativa, dando così risposte alle tante richieste pervenute dai
diversi soggetti, sia nelle audizioni, come nei tanti incontri, anche
a livello locale”.
Continua a leggere…

Italicum: Blažina e Russo, riconosciuta rappresentanza slovena

“Un risultato importante, che ci soddisfa e che è in sintonia con la storia e le posizioni del Partito democratico”. Lo affermano la deputata del Pd Tamara Blažina e il senatore democratico Francesco Russo, commentando l’approvazione, all’interno della nuova legge elettorale in discussione al Senato, dell’emendamento del senatore Russo che inserisce alcune misure che facilitano l’elezione dei rappresentanti appartenenti alla minoranza slovena.


Continua a leggere…

Deputati Pd Fvg interrogano il Governo su vertenza Wärtsilä

“Chiediamo al Governo di farsi carico subito della vertenza Wärtsilä per evitare che si trasformi in un altro insostenibile macigno per il tessuto produttivo e sociale di Trieste e della regione”. Lo afferma il deputato del Pd Ettore Rosato, che ha presentato un’interrogazione al ministro dello Sviluppo economico Flavio Zanonato, sottoscritta dai deputati Tamara Blažina, Giorgio Brandolin e Giorgio Zanin, in cui chiede che “il Governo ponga al più presto l’attenzione sul piano di riduzione degli organici avanzato dalla società finlandese, che prevede 130 esuberi su un totale di 1350 dipendenti solo a Trieste”.

Secondo Rosato “è necessario fare chiarezza sulle ragioni alla base del piano di esuberi annunciato dall’azienda, per capire se sia effettivamente dettato da ragioni legate alla crisi oppure – osserva il deputato democratico – se sia solo finalizzato all’abbattimento dei costi aziendali e all’aumento degli utili”.


Continua a leggere…