Ressani: riconquisteremo Trieste, città ora è ferma

 

“Lavoreremo per riconquistare Trieste: la città è sporca, afflitta da cantieri irrisolti e priva di prospettive su tutto, dal Porto Vecchio alla Ferriera. All’inefficienza e all’inerzia della giunta Dipiazza noi contrapporremo le idee, organizzando un’opposizione serrata. E le sfide dovranno essere affrontate con i nostri alleati di sempre”. Lo afferma Giancarlo Ressani, neosegretario del Pd di Trieste, la cui elezione è stata proclamata questa sera in occasione della prima seduta della nuova Assemblea del partito triestino. L’Assemblea provinciale è composta da 60 membri effettivi (cui si sommano quelli di diritto): è stata ridotta di 20 unità, per rendere l’organismo più snello, più efficace nelle sue scelte e incisivo nelle azioni. L’Assemblea ha eletto come suo presidente, su proposta del neosegretario Ressani, Anna Bonuomo.
Continua a leggere…