23 Settembre 2019
Fedriga ancora contro diritti Lgbt

“La Giunta Fedriga ha preso una decisione molto grave, che chiude gli occhi e si ritira davanti ad atti di violenza e intolleranza purtroppo sempre più presenti nella nostra società. Non prendere posizione significa giustificare e fare un netto passo indietro nell’affermazione dei diritti individuali. Forse per la destra le persone omosessuali e transgender sono meno ‘italiane’ degli altri e quindi non meritano uguali tutele”.

Continua
20 Settembre 2019
Arriva abbuffata leggi raffazzonate

“Capita agli studenti svogliati e con tanta voglia di aria aperta di arrivare all’ultimo minuto a preparare gli esami: e allora giù nottate sui libri per recuperare quello che durante l’estate era stato messo nel cassetto preferendo la spiaggia e gli amici. Così l’abbuffata di quindici leggi in tre mesi, promessa entro fine anno dalla Giunta Fedriga, ci inquieta e preoccupa, perché di tutto la nostra Regione ha bisogno, meno che di una legislazione raffazzonata”.

Continua
17 Settembre 2019
Pd resta partito plurale

“Non condivido la scelta di Renzi, non capisco politicamente tempi, motivazioni e obiettivi, non vedo oggi alcun eventuale miglioramento per l’offerta politica e le proposte per cittadini e imprese. Non grido al tradimento, ma, fatta così, mi pare solo l’ennesima scelta dettata da quei personalismi in cui si è avvitata la politica italiana degli ultimi anni”. Lo afferma il segretario regionale Pd Fvg Cristiano Shaurli, commentando l’annuncio dell’ex premier Matteo Renzi di uscire dal Pd per formare un suo partito.

Continua
13 Settembre 2019
Lega alleata dei nemici Fvg

“Insomma, se per l’economia del Fvg le cose van bene è merito di Fedriga e Bini e se van male è colpa del mondo e del destino cinico e baro”. Lo afferma il responsabile Economia del Pd Fvg Renzo Liva, replicando all’assessore regionale alle Attività produttive Sergio Emidio Bini, il quale ha attribuito il calo dell’export a “fattori esterni che la nostra regione paga piu’ di tanti altri” tra cui la “guerra dei dazi tra superpotenze a livello internazionale”.

Continua