La Convezione nazionale chiude la prima fase del congresso. In 16 dal Fvg

Ieri si è svolta la Convenzione nazionale a Roma, con cui si chiude definitivamente la prima fase del congresso del Pd per l’elezione dell’Assemblea e del Segretario nazionale del partito, quella riservata agli iscritti. A Roma c’erano anche i 16 delegati del Friuli Venezia Giulia, dei quali 3 per Trieste, 2 per Gorizia, 7 per Udine e 4 per Pordenone. Di seguito la lista dei nomi.
Continua a leggere…

Congresso: in Fvg i 2.829 iscritti scelgono Renzi con il 60% dei voti

 

“Il congresso del Pd in Friuli Venezia Giulia è stato un successo democratico. Ancora una volta dimostriamo di essere gli unici a poter mobilitare migliaia di persone per costruire un programma politico e di governo dal basso” Lo afferma la segretaria regionale del Pd Antonella Grim commentando la prima fase del congresso per il rinnovo dell’Assemblea e l’elezione del Segretario nazionale del partito. Questa fase si è conclusa ieri e ha coinvolto tutti i circoli del Fvg, che in due settimane hanno organizzato 140 convenzioni, cioè assemblee durante la quali gli iscritti al partito hanno votato le mozioni dei tre candidati in corsa per la carica di Segretario, Andrea Orlando, Michele Emiliano e Matteo Renzi.


Continua a leggere…

Aumentano gli iscritti Pd nel 2016, in Fvg sono 4.832

“Nel 2016 in Fvg gli iscritti al Pd aumentano, per la prima volta dopo qualche anno: è un dato positivo, che testimonia la vitalità del nostro partito”. Lo afferma la segretaria regionale Antonella Grim, illustrando i dati definitivi del tesseramento 2016, che si è chiuso lo scorso 28 febbraio. Nel 2016 gli iscritti al Pd in regione sono 4.832, quindi 96 in più rispetto ai 4.736 del 2015. 
Continua a leggere…

Pd: Grim; soddisfatti per candidature a congresso, siamo partito vivo

 

“Siamo soddisfatti di affacciarci a un congresso dove si presenteranno quattro candidati: è la prova di un partito che, nonostante le difficoltà del moneto, rimane vivo e aperto a sfide vere, nelle forme e sui contenuti”. Lo affermano i componenti della rinnovata segreteria del Pd regionale, aggiungendo che “anche in Fvg lavoreremo affinché il congresso sia un momento autenticamente rifondativo, per riaffermare e rilanciare le ragioni che hanno portato alla nascita del Pd dieci anni fa, all’interno di un centrosinistra unito ed europeo”.
Continua a leggere…

Grim: sosterremo le riforme ma con autonomia

grimfoto“Metteremo al centro della nostra azione il lavoro e le politiche sociali, sostenendo la sfida riformatrice dell’azione di governo regionale, ma con spirito critico e autonomia”. Lo afferma Antonella Grim, candidata unitaria alla segreteria regionale del Pd Fvg, illustrando alcuni punti del programma che accompagna la sua candidatura al congresso regionale, sul quale tutto il partito ha trovato la convergenza. “Le riforme – commenta Grim – anche se difficili e radicali, sono ormai ineludibili. Il Pd darà il proprio contributo al rinnovamento profondo del Fvg e rifomerà anche se stesso: ci metteremo in gioco potenziando la partecipazione attiva di iscritti ed elettori alle proposte politiche e alla decisioni, e lanciando nuovi strumenti, come i referendum interni”.


Continua a leggere…

Congresso: tre candidati a segreteria regionale Pd Fvg

“Il confronto fra le tre candidature è caratterizzato da un clima disteso che consente di lavorare ancora a una soluzione unitaria, che potrebbe maturare nei prossimi giorni”. Lo afferma il segretario regionale del Pd Fvg Renzo Travanut commentando le candidature alla segreteria regionale del Partito democratico del Friuli Venezia Giulia, presentate, come previsto dal regolamento, entro le 16 di oggi nella sede del partito di via Joppi, a Udine. Le candidature consegnate alla commissione congressuale regionale presieduta da Cinzia Del Torre sono tre: quella dell’assessore comunale di Trieste Antonella Grim, del sindaco di Staranzano (Gorizia) Lorenzo Presot e di Francesco Foti, componente della segreteria del Pd di Trieste. I tre candidati avranno tempo fino al prossimo 8 febbraio per presentare le liste all’Assemblea regionale.
Continua a leggere…

L’Assemblea vota: congresso regionale il 16 febbraio

“I congressi locali, provinciali e regionale sono per il Pd una grande occasione per parlare di politica: cogliamo la sfida di coinvolgere il popolo delle primarie del Fvg in una discussione realmente ricca e vivace”. Lo ha affermato a Udine il segretario regionale del Pd Fvg Renzo Travanut durante l’assemblea regionale del partito che ha convocato nella sede di via Joppi per delineare il percorso congressuale che attende il Pd Fvg nelle prossime settimane. L’ Assemblea ha scelto la data del 16 febbraio per lo svolgimento del  congresso regionale e come termine ultimo per i congressi locali e provinciali. “Non mi ricandido alla segreteria regionale del Pd, come avevo gia’ annunciato – ha evidenziato Travanut -. Con l’elezione di Renzi è iniziato un nuovo corso per il Pd e sono convinto che il prossimo segretario debba essere un volto nuovo,  che rappresenti con forza e spirito unitario il partito e aiuti la Giunta e il gruppo consiliare a realizzare il programma elettorale e le riforme. Ringrazio tutti coloro che mi hanno aiutato in questi mesi – ha aggiunto Travanut – e spero di continuare a dare il mio contributo al Pd e al Friuli Venezia Giulia, ma questa volta dalla terza o quarta fila”.

Continua a leggere…

R. Travanut: congresso partito bene, ora lavoriamo per massima partecipazione

Renzo Travanut“Chiudiamo la prima fase del congresso registrando una buona partecipazione degli iscritti e ci prepariamo ora alle primarie: lavoreremo tutti per raggiungere la più ampia adesione popolare possibile, perché l’8 dicembre iscritti ed elettori potranno contribuire in modo determinante nella scelta del futuro segretario del partito”. Lo afferma il segretario regionale del Pd Fvg Renzo Travanut commentando i risultati delle votazioni degli iscritti nei circoli democratici del Friuli Venezia Giulia sulle mozioni dei quattro candidati alla segreteria nazionale del Pd, che stasera saranno al vaglio delle commissioni provinciali di controllo congressuale per l’approvazione definitiva.


Continua a leggere…