Pd: Spitaleri, rottamazione fase esaurita

 “La rinascita si costruisce tenendo assieme tutta la nostra gente, abbiamo bisogno di tutti e non possiamo permetterci di buttare a mare le esperienze di nessuno. La rottamazione è una fase che abbiamo sperimentato fino in fondo e che forse potremmo considerare esaurita. Cerchiamo quindi di prendere tutti il passo della montagna, quello che fa arrivare lontano, perché di strada da fare ce n’è tanta. Non basta lo scatto atletico di pochi centometristi per costruire una ripartenza vera, profonda e duratura”.
Continua a leggere…

Minacce a Rosato: Grim, atto grave, con M5S imbarbarimento politica

“Ci chiediamo cosa ne pensino gli esponenti del M5S del Fvg in merito alle minacce di morte fatte pervenire a Ettore Rosato via Twitter da parte di persone vicine al candidato presidente Cancelleri e pronte a governare la Sicilia. Il M5S ha la grave colpa di aver imbarbarito lo scontro politico fino a livelli mai visti prima, soprattutto attraverso i social network; ora che il giochino sta sfuggendo di mano dovrebbero assumersene la responsabilità”. Lo afferma la segretaria regionale del Pd Fvg Antonella Grim, commentando le minacce ricevute dal capogruppo del Pd alla Camera Ettore Rosato da parte di un esponente grillino siciliano, che il candidato alla Regione Cancelleri ha annunciato di voler nominare assessore in caso di elezione.
Continua a leggere…

Sanità: Grim, non accettiamo fango da telecomandati

“Non accettiamo fango da un partito di telecomandati. Difendo con forza l’onorabilità del Pd da attacchi continui, gravi, gratuiti e privi di fondamento che gli esponenti del M5S si permettono di fare”. Lo afferma la segretaria regionale del Pd Fvg entrando nel merito della polemica sollevata dal consigliere regionale Ussai in merito alla sanità triestina.
Continua a leggere…

Grim: M5S fa opposizione in modo adolescenziale

“I grillini fanno opposizione in modo adolescenziale: distruggono tutto e pensano di governare a colpi di “Vaffa”. E’ la dimostrazione che davvero non sanno cosa significhi amministrare”. Lo afferma la segretaria regionale del Pd Fvg, Antonella Grim, replicando alle critiche al governo regionale Fvg e alla maggioranza di centrosinistra da parte di alcuni esponenti locali e nazionali del M5S presenti oggi a Trieste, che hanno dichiarato che il loro obiettivo è cancellare tutte le riforme realizzare in questi anni.


Continua a leggere…

Grim: M5S e Lega paladini del conservatorismo

“Oggi cade il velo sui veri conservatori: Forza Itali, Lega Nord e M5S insieme per ostacolare il rilancio di Trieste, di fatto favorendo una situazione di immobilismo che perdura dannosamente da decenni”. Lo afferma la segretaria regionale del Pd Fvg Antonella Grim dopo il tentato “blitz” di alcuni parlamentari dei tre partiti, ieri alla Camera, per bloccare la sdemanializzazione di Porto Vecchio, il cui iter e’ partito due giorni fa con l’approvazione dell’emendamento presentato dal senatore del Pd Russo.
Continua a leggere…

De Monte: M5S sta vivisezionando l’Italia

“Il M5S avrebbe dovuto aprire il Parlamento come una scatola di tonno, ma non ha combinato nulla. Ora parlano molto di vivisezione, ma ciò che stanno facendo è solo distruggere e vivisezionare il Paese: i grillini, attraverso i loro leader e con il loro blog, fanno una politica di business, di interessi e di destabilizzazione dell’Italia”. Lo ha affermato oggi a Sgonico (Trieste) la senatrice del Pd e candidata alle elezioni europee Isabella De Monte, in occasione di un incontro pubblico sull’agricoltura assieme all’eurodeputato e candidato del Pd Paolo De Castro e alla vicesegretaria nazionale democratica Debora Serracchiani.
Continua a leggere…

De Monte: sfruttare l’Olocausto a fini elettorali è speculazione indecente

“Sfruttare l’Olocausto a fini elettorali è una speculazione indecente. E’ quanto di più deprecabile, squallido e stupido si possa fare: dimostra assenza di valori e inconsistenza politica”. Lo afferma la senatrice del Pd e candidata alle elezioni europee Isabella De Monte, commentando la scelta del M5S di storpiare l’insegna del campo di concentramento di Auschwitz per attaccare l’amministrazione comunale di Lignano e la gestione della spiaggia.
Continua a leggere…