De Monte: portiamo voce dei lavoratori Fvg in Europa

“Queto territorio, Pordenone, porta addoso le cicatrici fresche e le ferite ancora aperte di una crisi industriale e occupazionale che sta distruggendo certezze e speranze, anche nella nostra regione. E’ da qui che dobbiamo rilanciare con forza l’impegno assoluto di tutti per constrastare gli effetti devastanti della crisi”. Lo ha affermato oggi a Pordenone la senatrice del Pd e candidata alle elezioni europee Isabella De Monte, in occasione della manifestazione per la Festa del lavoro indetta dai sindacati.

Secondo De Monte “la crisi economica e occupazionale è un tema drammatico e complesso che investe tutto il Paese e la quasi totalità dell’Europa. E’ anche lì, in Europa, che dobbiamo portare con vigore e convinzione la voce del Friuli Venezia Giulia e dei suoi lavoratori, perché – aggiunge De Monte – il nostro continente non può trasformarsi in un misero teatro di guerra tra poveri. Il lavoro è dignità e – conclude – va rimesso al centro di un nuovo modello di Europa che parli alla gente, con la sua stessa lingua”.

 

Trieste, 1 maggio 2014

Comunicato stampa

Ufficio stampa Pd Fvg