De Monte: Trieste ha bisogno di Europa per crescere

“Trieste è una città europea per vocazione naturale, ma non basta: ha bisogno di piu’ Europa per crescere: votare per il Parlamento europeo significa dare una reale chance di sviluppo a questa città”. Lo ha affermato oggi a Trieste la senatrice e candidata del Pd alle elezioni europee Isabella De Monte, sottolineando che “partecipare a un dibattito ammirando contemporaneamente la partenza della Regal Princess, gioiello di Fincantieri, dalle Rive per il suo primo viaggio, è la dimostrazione plastica delle potenzialità straordinarie di questa città. Porto, corridoi europei, infrastrutture: andrò a Bruxelles per dare un  contributo concreto allo sviluppo delle potenzialità strategiche di Trieste”.

L’incontro è stato aperto dalla segretaria regionale del Pd Fvg Antonella Grim, che ha spiegato che “l’Europa non può essere vista solo come una matrigna da cui liberarsi, ma come un’occasione da cogliere per crescere, assumendosi la responsabilità delle scelte. Con il voto ci giochiamo l’unica possibilità che abbiamo di cambiare l’Europa”. Il sindaco di Trieste Roberto Cosolini ha sottolineato che “Trieste sta riscoprendo una dimensione europea che è nella sua storia. Noi abbiamo lavorato per uscire da subito dalla visione provincialista di chi ci ha preceduto al governo della città e oggi Trieste vede una crescita del turismo europeo, un crescente interesse degli operatori e investitori stranieri sul porto e l’interesse di grandi gruppi come Generali, che qui continuano a investire”. Secondo Stefan Cok, segretario del Pd di Trieste, “se c’è una città che ha bisogno di Europa è proprio Trieste e se c’è un partito che può rappresentare veramente gli interessi di Trieste in Europa è il Pd, con Isabella De Monte”.

 

 

Trieste, 16 maggio 2014

Comunicato stampa

Ufficio stampa Pd Fvg