Finanze: Grim, Savino ci risparmi lezioni

“L’onorevole Savino è stata muta testimone del Tondo-Tremonti, il peggior patto della storia regionale. Per anni ha fatto i compiti a casa dettati da Berlusconi, e oggi insiste a voler insegnare come si sta a testa alta di fronte al Governo”. Lo afferma la segretaria regionale del Pd Antonella Grim replicando alle accuse della forzista Savino.

“Noi abbiamo firmato un accordo che garantisce maggiori entrare alla regione, avviato importanti riforme e tutelato il sistema produttivo regionale: così si difende la nostra autonomia e Specialità. Se Savino e Riccardi pensano che il Friuli Venezia Giulia sia un granducato indipendente, meglio sarebbe se rispolverassero le loro basi di diritto costituzionale: autonomia e sovranità sono due concetti molto diversi”.

Secondo Grim “questa giunta regionale e la maggioranza che la sostiene stanno rimettendo in piedi la regione, dopo anni di mancate riforme e un’interlocuzione debolissima con il Governo da parte dell’esecutivo regionale guidato da Renzo Tondo, Sandra Savino e Riccardo Riccardi”.