Grim: critiche rocambolesche da un centrodestra che non ha fatto riforme

“Le critiche alle riforme da parte del centrodestra sono
rocambolesche: in cinque anni loro, di riforme, non ne hanno prodotta
nessuna”. Lo afferma la segretaria regionale del Pd Antonella Grim
dopo le critiche dell’opposizione al percorso di riforme portato
avanti dalla giunta Serracchiani, dal Pd e dalla maggioranza di
centrosinistra, i cui risultati sono illustrati in una campagna
informativa di metà mandato.

Secondo Grim “sia sugli enti locali che sulla sanità la giunta Tondo
non ha certo brillato per coraggio e innovazione. Ora l’ex governatore
critica le Uti, peccato – sottolinea Grim – che né lui né la sua
maggioranza abbiano mai spinto convintamente sulle associazioni tra
Comuni previste dalla legge Iacop. Tanto tempo sprecato”.

“Lo stesso – evidenzia Grim – vale per la sanità: Tondo in cinque anni
non ha avuto il coraggio di mettere mano a un sistema, certamente di
qualità, ma non più al passo con i tempi. Per un semplice motivo: per
paura di perdere consenso. Ma evidentemente – conclude – i cittadini
scelgono chi ha coraggio di fare riforme e dare risposte”.