Grim: Governo cambia rotta e scuola torna priorità

puglisi“Il Governo Renzi sta finalmente dedicando attenzione e cospicue risorse alla scuola, un settore mai considerato realmente strategico in Italia. Le proposte dell’Esecutivo, convintamente sostenute e accompagnate dal Pd, sono molto ambiziose e stanno già dando risultati impensabili fino a poco tempo fa. Le scuole del Fvg stanno ricevendo milioni di euro per l’edilizia scolastica; a Trieste ad esempio grazie all’ impegno del Governo sono stati messi in cantiere lavori per 5 milioni di euro”. Lo ha affermato stasera a Trieste la segretaria regionale del Pd Fvg Antonella Grim, aprendo l’incontro pubblico “Specialmente a scuola”, organizzato dal Pd Fvg in collaborazione con il Pd di Trieste, cui sono intervenute anche la senatrice Francesca Puglisi, responsabile del settore scuola per il Pd nazionale, e la presidente della Regione e vicesegretaria nazionale del Pd Debora Serracchiani. “La grande consultazione che il Governo ha lanciato sulla scuola – ha aggiunto Grim – è una straordinaria occasione che non possiamo perdere”. 

 La presidente Serracchiani ha annunciato una novita sul fronte dell’edilizia scolastica in Fvg, spiegando che “oggi la giunta regionale ha deliberato l’avvio di ulteriori 43 cantieri entro il 31 dicembre grazie ai fondi del Governo con il progetto “Scuole belle, scuole sicure”. L’edilizia scolastica è un tassello di un percorso importante sulla scuola che il Governo sta portando avanti, e all’interno del quale è fondamentale ragionare sull’integrazione tra formazione e lavoro: abbiamo bisogno, anche in Fvg, di riadattare il sistema della scuola alle esigenze del mondo del lavoro”.

 Francesca Puglisi ha spiegato che “avevamo promesso di non varare riforme della scuola calata dall’alto e stiamo mantenendo l’impegno. Prima di scrivere questa riforma vogliamo ascoltare tutti coloro che operano e vivono nel mondo della scuola. Uno degli elementi più importanti del provvedimento sara’ la prossima stabilizzazione di 148mila docenti precari: sarà la più grande assunzione di massa nel pubblico impiego di sempre e sarà un modo per migliorare e qualificare veramente la formazione dei nostri ragazzi. Questa riforma inoltre punta a rendere effettiva l’autonomia scolastica “.

Trieste, 7 novembre 2014

Comunicato stampa

Ufficio stampa Pd Fvg