Nostra politica salva posti di lavoro, nonostante pesante eredità

Grim-Nerio

“In Fvg e a Trieste noi stiamo salvando posti di lavoro, nonostante la pesante eredità di un centrodestra che ha saputo solo fare operazioni di maquillage, senza accorgersi della crisi spaventosa che stava per travolgerci. I casi Ferriera e Alcatel ne sono l’ultima dimostrazione”. Lo affermano la segretaria regionale del Pd Antonella Grim e il segretario del Pd di Trieste Nerio Nesladek dopo il confronto di ieri tra le Istituzioni, i sindacati e i vertici della Ferriera di Servola e di Alcatel, “che hanno portato notizie confortanti per l’occupazione e l’economia del territorio”.

Secondo Grim e Nesladek “questi risultati non cadono dal cielo, ma sono il frutto di precise scelte e del lavoro costante del centrosinistra, che, al governo del Fvg e del capoluogo regionale, ha saputo individuare le strade migliori per evitare la chiusura di due realtà importanti, che avrebbero avuto ricadute economiche e sociali drammatiche”.

“Il lavoro e i lavoratori si tutelano così, con i fatti e i risultati. E così si tutela anche l’ambiente e i cittadini che vi vivono, come nel caso della Ferriera, per la quale, dopo anni di chiacchiere, si prevedono finalmente interventi concreti per rendere l’impianto meno inquinante e bonificare l’area. Lasciamo ad altri – concludono Grim e Nesladek – il tempo per strumentalizzare e per giocherellare con le dietrologie”.