Porto di Trieste: Grim, riconferma D’Agostino rafforza percorso di svolta

porto Ts

 

“La riconferma di Zeno D’Agostino a commissario convalida e rafforza un percorso di svolta per il Porto di Trieste: finalmente siamo usciti dalla secche di un isolamento che ci ha penalizzati per troppo tempo”. Lo afferma la segretaria regionale del Pd Antonella Grim in merito alla proroga del mandato per il commissario dello scalo triestino D’Agostino.

Secondo Grim “la centralità del porto non si conquista a parole, ma con fatti concreti, che finalmente si vedono: piano urbanistico, nuovi investimenti infrastrutturali, sdemanializzazione di Porto Vecchio e spostamento del punto franco. I tabù che questa città ha patito per anni si stanno finalmente sgretolando sotto il peso della buona amministrazione. Quella di un centrosinistra – continua Grim – che ha saputo lavorare a tutti i livelli in modo corale per le priorità della città e della regione, uscendo dalla logica degli interessi di parte e – conclude – individuando professionalità e persone lungimiranti e all’altezza delle sfide”.