Profughi: Grim, Lega strumentalizza la disperazione

profughi ungheria

“La Lega ci risparmi fantasiose strategie di politica estera e la smetta di disorientare la gente. In Europa noi lavoriamo per arrivare a un’accoglienza condivisa dei profughi e all’asilo europeo, mentre loro parlano al vento”. Lo afferma la segretaria regionale del Pd Antonella Grim commentando la proposta del leghista Fedriga di creare centri di accoglienza nei Paesi di origine dei richiedenti asilo.

Secondo Grim “l’emergenza va risolta subito, com’è evidente dalle notizie drammatiche che arrivano dal Mediterraneo e da Budapest. Continuare a seminare provocazioni, speculazioni, strumentalizzazioni davanti alle immagini di morte e disperazione – continua – è insopportabile. Chi oggi alza continuamente l’asticella dello scontro sul tema dei profughi si assume una responsabilità pesante”.

“Quelle della Lega sono fantasie: proposte astratte che lo scopo di confondere e creare false aspettative. Finalmente – osserva Grim – qualcosa di concreto di sta muovendo a livello comunitario ed è merito anche dell’Italia, che da tempo preme per una soluzione condivisa del problema”.