Sparatoria a Trieste, Rosato: da Savino strumentalizzazione disgustosa

rosato“La strumentalizzazione della drammatica sparatoria avvenuta ieri a Trieste da parte dell’onorevole Savino è intollerabile e disgustosa: sfruttare le tragedie umane a fini elettorali è un modo di fare politica che non le fa onore e che giustamente indigna i cittadini”. Lo afferma il deputato del Pd Ettore Rosato in merito alle parole della deputata forzista Sandra Savino, la quale ha dichiarato che “Trieste nell’ultimo periodo ha visto un progressivo aumento dei fenomeni di criminalita” e che “gli enti locali non hanno dedicato la giusta attenzione al tema della sicurezza”.

Secondo Rosato “ciò che è accaduto ieri in centro a Trieste ci ha lasciati tutti sbigottiti e sconvolti, ma di fronte a un dramma simile è necessario mantenere un atteggiamento di massimo rispetto, evitando di cogliere tra le pieghe di una tragedia umana lo spunto per attaccare ingiustamente amministratori locali di colore politico diverso, come fatto da Savino”.

“Il tema della sicurezza – osserva Rosato – è per il Comune di Trieste, la Provincia e la Regione Fvg da sempre tra le priorità. La collaborazione degli enti locali con le forze dell’ordine è massima e proseguirà in questa direzione, nell’ottica di garantire un continuo miglioramento nel monitorare e presiduare il nostro territorio”.

 

Trieste, 13 marzo 2014

Comunicato stampa

Ufficio stampa Pd Fvg